Maria Elena, tutto qui?

Io sono convinta che, se fossi stata un uomo, non mi avrebbe trattata così.

A dirlo, ieri sera, in televisione, è stata Maria Elena Boschi in risposta a Marco Travaglio che la accusava di aver mentito in Parlamento dicendo di non aver avuto corsie preferenziali per Banca Etruria, la Banca di cui suo padre è stato vice presidente.

No, Maria Elena, col cazzo! Non è che ti si tratta così perché hai le ovaie, gioia. Ti si tratta così perché sei una stronza, incapace e arrogante. Che tu sia donna non ha alcun peso nel fatto che, a quanto pare, tu abbia preso un treno per Milano e abbia incontrato il presidente di un’autorità indipendente per perorare la causa della banca di tuo padre.

Sei arrogante perché pensi di poterlo fare abusando del tuo ruolo istituzionale.
Sei incapace perché non hai la lucidità politica di fare una schifezza del genere, riuscirci e fare in modo che non emerga mai.
E sì, sei una stronza, perché l’unica cosa che sai fare per perorare la tua causa è vestire i panni della vittima del sessismo, voltando le spalle a tutte quelle donne che il sessismo ha relegato a categoria minore della società.

Tradisci tutte quelle che, per quanto duro possano lavorare, non avranno mai le opportunità che tu hai avuto e sprecato malamente.

Oscar Wilde ha detto “Fornite alle donne occasioni adeguate e le donne potranno fare tutto“. Tu le occasioni le avevi, mannaggia a te, Maria Elena! E cosa ci hai fatto?

Tirare in ballo il sessismo per coprire una imbarazzante assenza di argomenti (dire “non è vero” non è un argomento sufficiente dopo un’audizione in Commissione di inchiesta, mi spiace) è la peggior vigliaccata che potessi fare, Maria Elena. È un colpo basso a chi lavora sodo e non accetta di vedersi chiusa la porta perché donna. È uno schiaffo a coloro che sono costrette a licenziarsi perché non hanno un orario di lavoro che consenta loro di andare a prendere i figli a scuola o a quelle, e sono tante, che non vengono assunte perché hanno un anello al dito e sono in età fertile (sì, proprio così, “età fertile” come le mucche).

Servivano fatti, carte, risultati che dimostrassero che quanto sostenuto da Vegas fosse privo di fondamento. E invece hai fatto un broncetto e hai detto che Travaglio ti odia perché sei donna. Il mondo ti odia da quando sei arrivata a fare il Ministro con un dottorato e un paio di esperienze nel partito, Maria Elena, fattene una ragione!

Avresti dovuto rimboccarti le maniche e far vedere a tutti di cos’è capace una ragazzina di provincia. Grande occasione sprecata. Per tutte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...